Ginecologia

Ginecologia

Dott. Giuseppe Scagnelli

Dott. Maurizio Mezzadri

Dott.ssa Maria Diletta Daccò

Dott.ssa Renza Bonini

Dal ginecologo si va o per un problema o per prevenzione.

Nel primo caso c’e’ un motivo, piccolo o importante, che spinge la donna a chiedere il parere e l’aiuto dello specialista.

Nel secondo caso, un po’ per paura, un po’ per le nozioni apprese da amiche, parenti, colleghe o dai media, decide di prendersi cura di se’ e accetta di fare dei controlli in pieno benessere per assicurarsi del suo stato di salute e per sottoporsi a controlli per la prevenzione e per la diagnosi precoce di malattie importanti.

Il tuo titolo va qui

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Click

La Visita Ginecologica

Come si svolge una visita ginecologica

Innanzitutto occorre capire che la sedia ostetrica è strutturata in modo che siano possibili al medico i classici tempi della visita e cioè l’ispezione, la palpazione, la percussione e l’auscultazione. Sono i tempi della semeiotica classica, uguali per ogni distretto del corpo umano

Certo l’auscultazione trova più ampia applicazione nello studio del cuore e dei polmoni, che emettono dei suoni caratteristici, che non nello studio dei genitali.

Ma ispezione e palpazione invece in ginecologia sono fondamentali. Occorre guardare con gli occhi e poi palpare ciò che gli occhi non possono vedere, come gli organi interni e cioè utero e ovaie e eventuali tumefazioni che interessino la pelvi.

Approccio e metodo

La pelvi è quel distretto anatomico situato in basso, al di sotto dell’addome, dove risiedono vescica, organi genitali e la parte più bassa del tubo digerente.

Molte donne dicono “basso ventre” e indicano col palmo della mano l’area, a voler dare enfasi e protezione ad una zona delicata. La sedia ostetrica, o lettino ginecologico, è strutturata in modo da facilitare l’esposizione di questi distretti e renderli disponibili alla visita dello specialista.

Per quanto brutto, questo lettino è necessario e, per sfatare un po’ la paura, basta pensare che la visita durerà talvolta anche meno di un minuto o qualcosa in più nel caso del paptest o di altre procedure. Quindi, qualche secondo di pazienza e il medico potrà apprezzare meglio i segni che cerca.

Info sui Trattamenti di Chirurgia Estetica

Il Poliambulatorio Fisiomed di Fiorenzuola si avvale di medici specializzati in medicina estetica e chirurgia plastica, attenti alla bellezza del corpo mettendo però sempre la salute dei pazienti prima di ogni altra cosa.